Browse Category

Investimenti & Quotazioni

Nasce il nuovo incubatore svizzero Blockchain Propulsion a Zug

In Svizzera è stato creato un secondo incubatore di venture capital con l’obiettivo specifico delle start-up blockchain. La Blockchain Propulsion della Zug ha cinque hub di accelerazione globali in Svizzera, Brasile, India, Cina e Emirati Arabi Uniti. Il numero di imprese di blockchain in “Crypto Nation” in Svizzera era salito a circa 750 entro la […]
L’articolo Nasce il nuovo incubatore svizzero Blockchain Propulsion a Zug proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

Il cavallo di troia di GlobalCoin di Facebook porterà l’adozione della blockchain alle masse

  Facebook ieri ha rilasciato ulteriori dettagli sulla sua criptovaluta altamente propagandata. Soprannominato GlobalCoin, questo è il cavallo di Troia che porterà l’adozione della blockchain alle masse, secondo José Maria Macedo, Responsabile della consulenza presso la ditta di consulenza blockchain, AmaZix. I 2,4 miliardi di utenti mensili di Facebook saranno in grado di convertire dollari […]
L’articolo Il cavallo di troia di GlobalCoin di Facebook porterà l’adozione della blockchain alle masse proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

La Brexit NO Deal non fermerà la Tokenizzazione Finanziaria della Borsa di Londra ?

Il London Stock Exchange Group (LSEG), nonostante i gravissimi rischi incombenti di una Brexit No Deal, ha comunque guidato un round di finanziamento da 20 milioni di dollari per  una startup tecnologica tecnologica che consente alle aziende di emettere strumenti finanziari sulla blockchain, una mossa che mostra un crescente interesse tra i principali attori finanziari nella tecnologia […]
L’articolo La Brexit NO Deal non fermerà la Tokenizzazione Finanziaria della Borsa di Londra ? proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

Bitcoin batte nuovamente Paypal

Bitcoin supera il volume delle transazioni di Paypal per il secondo anno consecutivo. Bitcoin ha gestito un volume transazionale annuale di $ 1,3 trilioni nel 2018 mentre PayPal ha fatto $ 578,65 miliardi. Questo è stato il secondo anno consecutivo che Bitcoin ha superato il volume delle transazioni di Paypal. Per il secondo anno consecutivo, Bitcoin […]
L’articolo Bitcoin batte nuovamente Paypal proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

La borsa svizzera lancia la piattaforma Blockchain per gli scambi ufficiali

La borsa svizzera SIX ha in programma di lanciare la sua piattaforma SIX Digital Exchange (SDX) più avanti questa estate, secondo un rapporto di Reuters. SEI presidente Romeo Lacher ha detto che lo scambio spera di utilizzare la tecnologia blockchain per accelerare il trading, e intende anche utilizzare la piattaforma per raccogliere fondi durante un’offerta di […]
L’articolo La borsa svizzera lancia la piattaforma Blockchain per gli scambi ufficiali proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

Eidoo lancia un exchange anonimo ed ibrido per scambiare criptovalute

Eidoo Sagl è orgogliosa di annunciare il rilascio dell’Eidoo Hybrid Exchange direttamente sull’applicazione Eidoo, disponibile per iOS, Android e desktop. Con Eidoo Hybrid Exchange, gli utenti possono acquistare e vendere criptovalute e token in pochi secondi, pur mantenendo l’elevato standard di sicurezza offerto da un exchange decentralizzato. In passato, questo servizio era offerto su un’app […]
L’articolo Eidoo lancia un exchange anonimo ed ibrido per scambiare criptovalute proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

Licenza FINMA Svizzera gli exchange diventano banche digitali

L’ Autorità di vigilanza finanziaria della Svizzera (FINMA) ha una nuova pianificazione che consentirà agli scambi di criptovaluta di comportarsi come le banche del paese in quanto potranno detenere depositi pubblici fino a 100 milioni di franchi (100,5 milioni di dollari) con una nuova licenza disponibile da l’anno prossimo. Un emendamento alla legge bancaria del paese da parte […]
L’articolo Licenza FINMA Svizzera gli exchange diventano banche digitali proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

Primo prestito islamico su Blockchain da 500 Milioni di dollari

Al Hilal Bank, con sede ad Abu Dhabi, ha effettuato un’operazione di blockchain per un prestito islamico del valore di $ 500 milioni. La finanza islamica è da sempre basata su alcune interpretazioni del Corano: i suoi pilastri centrali consistono nel fatto che occorre devolvere parte dei propri guadagni in carità (zakat), che non si possono ottenere interessi sui prestiti (divieto del riba) e che bisogna effettuare investimenti socialmente responsabili o leciti (halal), non rischiosi (gharār) e non di speculazione.
La banca, un braccio di investimento del governo di Abu Dhabi, ha annunciato lunedi di avere liquidato il bond islamico, conforme alla Sharia (ossia la “legge di Dio”, messa in atto nei Paesi membri dell’Organizzazione della cooperazione islamica) o sukuk, del valore di $ 500 milioni sul mercato secondario, utilizzando la tecnologia blockchain. Il bond avrà scadenza nel settembre del 2023.
Dal punto di vista tecnologico, Jibrel Network, una startup fintech con sede negli Emirati Arabi Uniti, ha assistito la banca con gli strumenti e le infrastrutture necessari per la creazione della blockchain.
La banca ha dichiarato che mira a trasformare il mercato sukuk utilizzando la blockchain ed integrando la tecnologia nella sua infrastruttura per rilasciare sukuks più digitalizzati o “intelligenti” per transazioni più efficienti e costi generali ridotti.
Il CEO di Al Hilal Bank, Alex Coelho, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di essere la prima banca a lanciare una “Smart Blockchain Islamic Sukuk”. I vantaggi dell’utilizzo di smart contract vanno da transazioni più sicure con una solida conformità alla Sharia, allo sblocco di nuove opportunità.”
La banca ha inoltre affermato che i sukuks islamici sono una delle asset class in più rapida crescita, con un valore di $ 97,9 miliardi di obbligazioni emesse nel 2017 ed un aumento del 50% dal 2016.
Il mese scorso, la società finanziaria indonesiana Blossom Finance stava anche cercando di emettere obbligazioni o sukuks conformi alla Sharia sulla blockchain per finanziare progetti sociali.
La World Bank ha raccolto $ 81 milioni attraverso la sua prima obbligazione basata su blockchain in estate.
Fonte: www.coindesk.com
L’articolo Primo prestito islamico su Blockchain da 500 Milioni di dollari proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

Ritardo del lancio della piattaforma Bakkt: la nuova data slitta a gennaio

Bakkt, un imminente sistema di pagamento crypto al dettaglio e piattaforma di futures, sta ritardando il suo lancio per garantire al meglio il successo della piattaforma al momento del rilascio.
Il 20 novembre 2018, il CEO di Bakkt ha rilasciato un aggiornamento su Medium, delineando i piani aziendali futuri per la società, descrivendo alcuni dei progressi nell’implementazione di nuove funzionalità e dichiarando che il lancio iniziale della società è stato posticipato al 24 gennaio 2019. Secondo il CEO Kelly Loeffler, il ritardo è destinato a dare al progetto più tempo per assicurarsi che la piattaforma sia funzionalmente valida al momento del lancio.
“Dato il volume di interesse in Bakkt e il lavoro richiesto per ottenere tutti i pezzi in atto, ora ci concentreremo sul 24 gennaio 2019 per il nostro lancio per garantire che i nostri partecipanti siano pronti a fare trading il primo giorno. Come spesso accade con lancio di nuovi prodotti, ci sono nuovi processi, rischi e cambiamenti da testare e ri-testare, e nel caso di crypto, una nuova asset class a cui queste risorse vengono applicate. Quindi ha senso aggiustare la nostra cronologia mentre lavoriamo con il settore verso il lancio “, si legge nel post.
Il post indica anche che il team sta ancora lavorando “con l’acquisizione e l’approvazione dei requisiti da parte dei clienti”, poiché la piattaforma di trading sui futures è ancora soggetta ad approvazione regolamentare della Commissione per il commercio delle materie prime degli Stati Uniti (CFTC) prima che i contratti possano essere lanciati.
Prima annunciata all’inizio di agosto, Bakkt è attesa da diversi mesi nel mondo crypto, in quanto promette una piattaforma che consentirà ai rivenditori di diversi livelli di sfruttare i propri servizi per accettare le criptovalute come pagamento.
Tuttavia, Bakkt non è inteso solo per queste transazioni quotidiane. Come dettagliato in un precedente annuncio che originariamente prevedeva la pubblicazione di Bakkt nel dicembre 2018, la piattaforma offre anche contratti per il trading di futures su Bitcoin. Ciò è stato particolarmente degno di nota perché Bakkt ha fatto l’insolito step di decidere di non eseguire questi trades con la fiat, optando invece per costruire “un contratto di futures giornaliero fisicamente regolato per Bitcoin”.
Questo annuncio più recente conteneva anche più notizie di un avviso di ritardo. Loeffler ha dichiarato che la società sta esplorando modi per “espandere la propria offerta”, aggiungendo che Bakkt offrirà “garanzie per bitcoin in cold storage” e che il team sta “creando sicurezza per il portafoglio all’interno del Bakkt Warehouse”.
Fonte: bitcoinmagazine.com
L’articolo Ritardo del lancio della piattaforma Bakkt: la nuova data slitta a gennaio proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

Gravi accuse di manipolazione del mercato di OKEx su pagamenti in contanti di Bitcoin

Manipolazione del mercato di OKEx Rebuffs Reclami per il pagamento anticipato di anticipi in contanti con Bitcoin. La seconda più grande borsa al mondo di criptovalute OKEx ha risposto alle accuse che “ha manipolato i mercati” regolando gli accordi sui future di Bitcoin Cash (BCH) in una nuova dichiarazione del 20 novembre inviata a Cointelegraph.
Lo scambio, che ha scelto di consegnare i futures BCH presto a causa della moneta contenzioso dura 15 novembre, in seguito ha visto una raffica di pubblicità negativa per la decisione, esperti lamentano che aveva oltrepassato le sue competenze in liberamente decidere quando e come i contratti a termine sarebbero risolte .
In particolare, un post dedicato dedicato da un’entità che si definisce AMBER AI ha accusato OKEx di “una vera e propria manipolazione del mercato e di uno dei più gravi atti di frode nella storia del trading di ordini limite nei mercati delle criptovalute”.
Pubblicato il 19 novembre, il post fornisce una lunga analisi del regolamento dei futures e inoltre afferma che OKEx ha contraddetto la sua piccola stampa più volte durante il processo.
I commercianti hanno perso “$ 24 milioni” a causa della mossa, il post scrive, continuando:
“Il corso degli eventi che circondano l’hard fork di BCH è indicativo di manipolazione del mercato, frode e inganno”.
Rispondendo, lo scambio OKEx ha inviato una circolare agli utenti in cui diceva che la modifica del regolamento dei futures era “basata sulla considerazione dell’integrità del mercato e degli interessi dei clienti”.
“In assenza di prove, l’IA di ambra ci ha accusato di fare trading contro i nostri stessi clienti e di manipolare i mercati”, ha scritto, aggiungendo:
“Queste sono false accuse e le dichiarazioni diffamatorie hanno causato gravi danni alla reputazione di OKEx.”
I mercati continuano a subire forti turbolenze quasi una settimana dopo il bivio, con BCH che ha perso quasi il 50% del suo valore nelle ultime 24 ore.
OKEx ha aggiunto che prenderebbe in considerazione un’azione legale contro AMBER AI per “interferire” nelle sue operazioni.
L’articolo Gravi accuse di manipolazione del mercato di OKEx su pagamenti in contanti di Bitcoin proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.

  • 1
  • 2