Browse Category

Rotary per l’ambiente

Rotary. Due borse di studio di 5.000 euro per tutelare i mammiferi marini

Bando: Borse di Studio “AERA per PELAGOS”
AERA, Associazione Europea Rotary per l’Ambiente per celebrare il ventennale dell’accordo Pelagos con la creazione del Santuario nell’Alto Tirreno e nel Mediterraneo per la salvaguardia dei mammiferi marini, bandisce un concorso per due borse di studio di Euro 5.000,00 (cinquemila) ognuna.
PARTECIPANTI
L’accesso alla Borsa è riservata a giovani laureati con laurea specialistica/magistrale che vogliano condurre ricerche nel campo delle scienze del mare con soggiorno di almeno 3 mesi presso un Istituto di ricerca o un laboratorio d’alta qualificazione o altra Associazione scientificamente riconosciuta.
Ogni borsa, finalizzata ad incoraggiare e sostenere il percorso formativo, è riservata a laureati
presso le Università Italiane negli anni accademici 2012/2018 che non abbiamo compiuto oltre
30 anni alla data di scadenza del bando.
TEMATICHE da SVILUPPARE
− studi di monitoraggio e/o di modellistica numerica delle condizioni oceanografiche del
Mediterraneo con riferimento alla presenza di cetacei, alla luce anche dei cambiamenti
climatici in atto;
− studi di acustica marina per la individuazione dei gruppi di grandi cetacei e le loro
variazioni comportamentali.
Il vincitore dovrà usufruire della borsa e completare il lavoro di ricerca entro sette mesi
dall’assegnazione.
L’elaborato finale sarà in lingua italiana e dovrà contenere almeno un abstract in lingua inglese
DOMANDE DI PARTECIPAZIONE
Le domande, in carta semplice, dovranno pervenire improrogabilmente entro e non oltre il
15 dicembre 2018 tramite lettera raccomandata o mail alla sede dell’ A.E.R.A., Segreteria
Generale: Via Albricci, 5 – 20122 Milano – Italia – Email: [email protected]
Alla domanda dovranno essere allegati:
1) curriculum vitae, copia carta identità e codice Fiscale;
2) certificati di laurea di primo e secondo livello, con data e votazione di tutti gli esami
sostenuti;
3) breve descrizione progettuale relativa allo specifico approfondimento culturale
prescelto;
4) lettera di accettazione da parte dell’Istituzione ospitante ( se utilizzata );
5) recapiti completi del concorrente.
6) Dichiarazione di manleva di AERA per ogni incidente dovesse avvenire e per eventuali
danni causati a persone o cose durante l’effettuazione delle ricerche, di proprietà di terzi
7) Dichiarazione di accettazione in ogni sua parte del presente bando
COMMISSIONE GIUDICATRICE
La Commissione giudicatrice sarà costituita da :
• il Presidente dell’ A.E.R.A.
• i Presidenti dei Comitati Scientifici dell’ A.E.R.A.
• eventuali Rappresentanti di Enti e Istituzioni scientificamente riconosciuti
CRITERI DI VALUTAZIONE
le domande saranno valutate in base ai seguenti criteri:
• voto di laurea,
• curriculum studiorum,
• interesse e realizzabilità dell’approfondimento culturale prescelto.
I candidati potranno essere invitati a un colloquio, anche telematico, con la Commissione
Giudicatrice, a seguito del quale saranno individuati gli assegnatari delle borse.
A.E.R.A. si riserva il diritto di non assegnare tutte le borse in mancanza di tematiche non
ritenute valide al fine della ricerca proposta.
Il giudizio di selezione dei candidati sarà inappellabile da parte dei vari Candidati.
I fruitori delle borse di studio saranno poi invitati a presentare i risultati dei loro lavori in
occasione di un workshop scientifico che AERA organizzerà successivamente e in data da
definire, per commemorare il ventennale dell’accordo Pelagos.
I risultati delle ricerche prodotte rimarranno di proprietà dei Candidati con possibilità per
A.E.R.A. di riprodurre e pubblicare i risultati citandone la fonte.
TEMPISTICA
15 dicembre 2018: presentazione delle domande di partecipazione
15 gennaio 2019: selezione dei progetti accettati e versamento dell’acconto della Borsa
30 luglio 2019: consegna / rendicontazione dei lavori
entro 30 settembre 2019: cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione e versamento
del saldo della Borsa
EROGAZIONE DELLE BORSE
L’importo di Euro 5.000,00 di ciascuna borsa sarà così corrisposto dietro presentazione di
documento fiscalmente valido:
– acconto di Euro 1000,00 all’assegnazione della Borsa
– saldo di Euro 4000,00 alla presentazione dello studio e a seguito di parere positivo della
Commissione Giudicatrice della valenza dello studio prodotto
ULTERIORI INFORMAZIONI
Da parte dei Soci IYFR (International Yachting Fellowship of Rotarians), in forma volontaria,
sarà data eventuale assistenza con le proprie barche per le attività in mare a ricercatori non
naupatici e compatibilmente con la localizzazione dei luoghi di ricerca con i luoghi di ormeggio
Per maggiori informazioni:
AERA: http://www.aera.it/ via Albricci 5 – 20112 Milano tel 02-58430967
Milano, 10 ottobre 2018
L’articolo Rotary. Due borse di studio di 5.000 euro per tutelare i mammiferi marini proviene da ASSODIGITALE – News Bitcoin Ethereum ICO Criptovalute Tecnologia.